desmìssiete!

      4012.mp3

Che pensaves che ‘l fuss tut qoei brèghei ‘nzispàdi?
No as sentù tute le gènt a cigàr le sò reson?
Ti cognéves scoltàrle, ti cognéves sentìr
te paréva, mi ‘l sài, ‘l fuss sol spìzza de piòci
gh’èra robe pù grande ‘n le tò gnàpe de sòn
l’ài gatade sul fòli, ghe l’às dit pròpi ti
Ma le gènt chi le crèpa a gratar sù fondi negri
da padèle svöidade o sèmpro néte de sò
Dai mo dime, ti, òm, cònta qoél che pensaves
qoànche i urli i smaltàva le strade de sànch
e de dent i penséri i nodàva a gatàrse  ‘l sintér
spantaciàdi de ross e strozegàdi ‘n le póze
dai, davèrgi la boca e pò dime: ‘n do ès?
Chi, de torn gh’è sol bestie che le cerca preson
gh’è bisògn de gènt növa, de ‘n pensér delibrà
su le ale de ‘l vent calt che ‘l dìga sinzér
da che man che se sta
da che ma che l’è ‘l giust
da che man qoel sbalià
Senza veder negùn come qoél che no ‘l sa

Giuliano

svegliati!

Cosa pensavi fossero tutte quelle grida dissennate? | Non hai sentito tutta la gente che urlava le proprie ragioni? | Tu avevi il dovere di ascoltarle, tu avevi il dovere di sentire | ti sembravano, lo so, solo pruriti di pidocchiosi | c’erano cose più grandi dentro ai tuoi sbadigli | le ho trovate sul giornale, eri tu che parlavi. | Ma la gente qui muore a raschiare fondi neri | da padelle svuotate o da sempre vuote | Forza, dimmi, tu, uomo, racconta quello che ti passava in testa | quando le urla imbiancavano le strade di sangue | e di dentro i pensieri nuotavano per cercare una strada | impaltati di rosso e trascinati nelle pozzanghere | dai, apri la bocca e poi dimmi: dove sei? | Qui, attorno ci son solo bestie che cercano una prigione | c’è bisogno di gente nuova, di un pensiero liberato | sulle ali del vento caldo che dica sincero | da che parte si sta | da che parte c’è il giusto | da che parte l’errore. | Senza vedere nessuno come quello che non sa (un ignorante).

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

image_pdfimage_print

1 commento su “desmìssiete!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 characters available