This page was exported from nalènt... [ http://www.diaolin.com/wordpress ]
Export date: Sat Apr 13 5:37:43 2024 / +0000 GMT

groste



na parola de pu, strucàda

för  da 'n làpis sqoasi sut

la sporca 'l pel del lach

de àqoa 'nghiaciàda,

bianch,

ma l'èi sol qoél susùr

che de sò no 'l dirìa gnènt

che fes festìdi

l'èi grosta su 'n sgrifon

che à dezipà la pèl

par delibràrla del sò umor

preson ai mè penséri negri

l'èi nada, adès

e 'l vel che se deléva spénge 'l sgol

Giuliano

una parola in più, spremuta

da una penna quasi asciutta

sporca il pelo del lago

di acqua ghiacciata,

bianco

me è solo un rumore

che non significherebbe niente

in altri momenti

è la crosta su un graffio

che ha rovinato la pelle

per liberarla del suo umore

prigione ai miei pensieri scuri

adesso se n'è andata

ed il velo che si scioglie spinge il volo

Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. MS Word saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com