This page was exported from nalènt... [ http://www.diaolin.com/wordpress ]
Export date: Fri Aug 23 19:39:51 2019 / +0000 GMT

'l ciel...



sora i penseri, 'l ciel

sgaùss,

si 'n gió

che è tut stornìsie

sentà lì a gatarghe 'l fónt

me làsso i òci mèi

sgolàr su 'l arfi

de 'n migenìn de istà

broènta

mi,

zidioss

slanzà come na miöla

strengiù a na zopa

'n tèra

e i fiori che i me ride,

e crodar dent

perdù senza redentio

en mèz l'azùr

Giuliano

il cielo...

sopra i pensieri, il cielo | svuotato | così profondo | che mi  stordisce | seduto li a cercarne la fine | lasciando i miei occhi | volare sul respiro | di una briciola d'estate | torrida | ed io | fastidioso | steso come una lucertola | stretto ad una zolla d'erba | in terra | ed i fiori che mi guardano | caderci dentro | perduto senza pentimento | in mezzo al blu

 

Ti e' mai capitato di essere disteso su di un prato ed avere la sensazione di cadere?

 

 

Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. MS Word saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com