This page was exported from nalènt... [ http://www.diaolin.com/wordpress ]
Export date: Mon Apr 15 23:06:10 2024 / +0000 GMT

redicol... (torégn)




le tò parole a ghirlo le 'ntòrtola i penséri

e le tòrna de sò pòsta su 'l cào che 'l l'à sbibiade

lassàde al vènt zidióss come trivèle storne

a 'mbesuìr le gènt de gràgole e de onori

contàde gió da 'n pùlpit, ongiude co 'l tò dir

ma i te tradisse, i òci, e i ride, 'n tra de lori

de qoél che subit sóta, la bòca à gomità

e par tegnir su 'l ciànt te spenges co i tò bràci

qoél un che apena mut el cròda en te 'l tò fòss

Giuliano

i tuoi giri di parole confondono i pensieri | e, a modo loro, tornano nella testa di chi li pronuncia | abbandonati al vento come foglie ubriache |  per imbrogliare la gente con battole ed applausi | urlate giù da un pulpito |  unte dal tuo pensiero | ma gli occhi ti tradiscono, e di nascosto ti deridono | per quello che, lì sotto, la bocca ha vomitato | ma non ti vuoi arrendere e spingi con le braccia | un povero cristo che silenzioso si schianta nel tuo baratro

Sto cercando di leggere i dettagli di alcune caratteristiche umane usando me stesso come cavia

Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. MS Word saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com