This page was exported from nalènt... [ http://www.diaolin.com/wordpress ]
Export date: Mon Mar 4 3:57:50 2024 / +0000 GMT

Canchen nr. 20




Recordàrse no l'è assà

Sol i passi i pöl far solchi

che ensomiàss a cavezàre

par tegnìr ensèma 'n camp

da ledràr co le man slöze

Arlevàr en fior che buta

'n tra a somenze che le spiga

Smolinàr qoel gran madùr

Con pasiènza, senza prèssa

E la nòt devènta dì

Ma la sòrt péstola arènt

Cardine nr. 20

Ricordare non basta

Solo il cammino traccia il solco

che assomiglia a cavedagne

che daranno un volto alla semina

da rincalzare con le mani sporche

Accudire un fiore che cresce

tra sementi che spigano

macinare quel grano maturo

con pazienza, senza fretta

e la notte diventa giorno

Ma il destino ti cammina accanto

Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. MS Word saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com