U

u = u, diciannovesima lettera dell’alfabeto.

ua = s.f. – uva; dim. uata; ua de sambuc bacche nere del sambuco; ua orsina uva orsina, (anche martel); ua spina uva spina (Ribes grossularia) con frutti verdi giallastri grandi come una nocciola e rami aculeati; ua spinela ribes (Ribes rubrurn) con frutti rossi a grappoli e rami non spinosi.

uate = s.f. pl. – bacche cilindriche, rosse, aspre e commestibili del crespino; acini; cfr. anche uvate. ubidient = agg. – obbediente; ubidientient obbedientissimo.

ucia = s.f. – ago; spilla; ucia da basta, da coSer, da testa, da calza, dal pomol aghi per i rispettivi usi. Prov.: ucia che sponge amor disgionge.

uciada = s.f. – gugliata; colpo con l’ago; punto di cucitura.

uciarol = s.m. – agoraio.

ucinet = s.m. – uncinetto; cfr. anche acherle e uncinet.

ucion = s.m. – spillone.

ufizi = s.m. – ufficio; funzione religiosa; ufizi steorale ufficio delle imposte.

ufizial = s.m. – ufficiale, militare di grado superiore.

ugual = agg. – uguale.

ultim = agg. – ultimo; da ultim alla fin fine.

ultimà = agg. – ultimato, terminato, finito.

ulzar = vr. – aizzare; cfr. anche uzar.

uman = agg. – umano, affabile, socievole; molto docile (detto di animale).

umanament = avv. – umanamente; benignamente, affabilmente.

umegar = vr. – fumigare di legna umida; gemere del fuoco senza fiamma.

umegon = s.m. – soppiattone.

umidità = s.f. – umidità.

umit = agg. – umido.

umol = agg. – umile, mansueto, docile.

umolar = vr. – umiliare; p.p. umolà.

umor = s.m. – umore, stato d’animo; temperamento.

un = art. e agg. – uno; cfr. anche en; par un per uno o per ognuno; f. una, cfr. anche na; una na grosa una cosa grossa o un fatto grave.

uncinet = s.m. – uncinetto; cfr. anche acherle e ucinet.

undeSe = agg. – undici.

unguent = s.m. – unguento, pomata.

uniforme = s.f. – uniforme, divisa; cfr. anche vestimenta.

unir = vr. – unire.

upa! = t. inf. – alzati!; tirati su!

upete = t. inf. – alzarsi, tirar’si su.

urgent = agg. – urgente.

urgenza = s.f. – urgenza.

urlac = s.m. – congedo, licenza; ferie.

urlac’ = s.m. – urlaccio.

urlar = vr. – urlare, berciare.

urlo = s.m. – urlo, grido.

urtar = vr. – urtare, cozzare; irritare.

urton = s.m. – urto, colpo; spintone.

us = s.m. – uscio; orifizio; star ent da l’us stare a casa, fare vita riservata; nar a us andare a casa; us de stala orifizio anale.

uSà = agg. – usato, abituato, avvezzo, allenato.

uSar = vr. – usare; abituare; costumare, avere la consuetudine; giovarsi.

usara = s.f. – chiudetta per regolare la distribuzione dell’acqua nei piccoli canali di irrigazione.

usarol = s.m. – lucernario.

uSignol = s.m. – usignolo.

usmar = vr. – ormare; indagare con morbosa curiosità; pedinare qualcuno.

uSo = s.m. – uso; uSo to ad uso tuo, dal tuo punto di vista.

uSufrut = s.m. – usufrutto.

utilizar = vr. – utilizzare.

utol = s.m. – utile; nè utol nè onor detto di persona o di famiglia che non gode di alcuna stima.

utro = s.m. – utero.

uvate = s.f. pl. – piccoli acini; bacche cilindriche rosse e aspre del crespino; cfr. anche uate.

uzar = vr. – aizzare; cfr. anche ulzar.

uzelar = vr. – imbizzarire (degli animali); inuzzolirsi; cfr. anche izelar.

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

image_pdfimage_print