crucifixus

      2469.mp3

Dodecaedro

Nel TIMEO Platone associa il tetraedro, l’ottaedro, il cubo e l’icosaedro a quelli che erano ritenuti i 4 elementi fondamentali: fuoco, aria, terra e acqua. Il dodecaedro è per antonomasia sinonimo di simmetria ed è associato sin dal mondo antico all’immagine del cosmo intero, realizzando così la cosiddetta quintessenza.

Il dodecaedro  è, a parer mio,  la rappresentazione della vita, ed io ho voluto disegnarla come i mesi e ad ognuno di essi associo un’ora in una specie di Passio Umana con dodici stazioni. Un’ora, un mese, un momento. Perché crucifixus? Perché chi si ferma ai primi mesi lo è, non finisce il ciclo e rimane appeso ai propri dilemmi. Qui non parlo di dei di qualcuno, parlo di uomini, di persone di carne: di tutti. Alla fine se sommiamo due dadi da gioco avremo il numero di facce del dodecaedro. Questo dodecaedro che ho scritto io: un grosso gioco a cui si partecipa tirando il solido e la faccia visibile sarà il nostro momento. Bisogna saper tirare… bisogna saper giocare e perde chi non gioca!

Non fermatevi all’apparenza del testo ma lasciatevi andare nei pensieri più (im)puri!

 

Assoluzione

 

 

I stazione: genàr

ora terza: cros

Parole sotovoze,
doi euro ‘n de ‘l tacuìn.
Col bast da mul, cargà,
careze de rosàri
Po’ cròdo a svoltolon
de sot na bora gréva
che ancor la spenge, ‘n gió
‘n de ‘l tó, bèstia sassìna!
Rasènto le stropaie!
Coi còleri, i me vis’cia,
ma ‘ncöi vèn nòt bonora,
gh’è ‘l ciel tut sgionf ‘mbombì

de sanch ‘mprendù!

 

ora terza: croce
parole sottovoce, due euro nel taccuino | ol basto come un mulo, carico, carezze di roseti | Poi cado a ruzzoloni sotto ad un tronco pesante | che spinge ancora in giù, nella forra, bestia assassina | Sfioro i passamani. Mi sferzano coi rami di nocciolo | ma oggi scende presto la notte, il cielo è intriso, gonfio | di sangue rappreso

 

Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons

image_pdfimage_print

1 commento su “crucifixus

  1. Da Facebook:

    Fulvia Villi

    Sono arrivata alla terza stazione nella terza fase del mattino…or de sera finiso!

    Sauro Roveda

    Impressionanti…per la loro bellezza e verità. Complimenti.

    Antonio G. Della Rocca

    Pensavo di dare una scorsa e me le sono dovute leggere tutte… tra il turbine del dodecaedro mi sento vicino a giugno e agosto :0)
    E bravo Diaolìn !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 characters available