This page was exported from nalènt... [ http://www.diaolin.com/wordpress ]
Export date: Mon Mar 4 5:16:15 2024 / +0000 GMT

Canchen nr. 7




Nar ennanzi con en còler che vis'cia

L'è 'n sbriòch che te spénge 'n vers nòt

El scurìsse anca 'l sol de i putàti

Che i se ràmpega sora le teste de amizi

Scalini de carne 'mpontadi a na crós

I la strózega' ntorn par cromparse redéntio

Le doman senza lum l'è 'l futuro de ancöi

Cardine nr. 7

Andare avanti spinti da una frusta di nocciòlo

È un dirupo che ti spinge verso la notte

E ottenebra, nera, pure l' alba dei sogni

Che si arrampicano ignavi sulle teste di amici

Scalini di carne appoggiati a una croce

La trascinano intorno, bramosìa di salvezza

Le aurore senza luce sono il futuro dell'oggi

Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. MS Word saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com