This page was exported from nalènt... [ http://www.diaolin.com/wordpress ]
Export date: Tue Jan 28 20:59:48 2020 / +0000 GMT

l'èra sol mòrt...


el me zìcola su l'ànema, scarpèl,
'l vènt zidióss a disegnàr la sàbia sùta
e 'l ziróndola de tórn usmàndo strìse
sqoàsi 'n brèghel, qoél sò tàser scondù via

svoltolandose le angòsse, su 'n de i corli
che i se 'mponta a ogni giarèl, el me fà còntra
'ntavanà a dir su reson da zacàr gió

pò 'l se ferma lì, par sora, 'mbesuì
no 'l gà voze e 'l sò disegno 'l se smamisse
e la vita par fuss sol na plàga slìssa,
na spianàda de recòrdi e sói che dròme

te spetava chi su l'or de 'l rìo che 'l core
pò ài sentù 'n mèz a la nòt na ciòca gréva
e na voze da lontan la diss vargót

l'ài gatà con en sorìso sui sò làori
e ài capì:
l'èra sol mòrt!

Giuliano

era solo morto

mi intaglia l'anima,  come scalpello, | vento nervoso a modellare la sabbia asciutta | e fà girotondi tracciando strisce | quasi un urlo quel suo silenzio nascosto | rivoltandosi le angosce, su dei rulli | che si impuntano ad ogni granello, mi da addosso | seccato nel dirmi ragioni difficili da digerire |  poi si ferma lì, leggero, imbambolato | non ha voce ed il suo disegno perde forma | e la vita sembra essere solo un pianoro liscio | una spianata di ricordi e soli che dormono | ti attendevo qui sulla costa  del rivo che corre | poi ho sentito in mezzo alla notte una campana greve | ed una voce da lontano dice qualcosa | l'ho trovato con un sorriso sulle labbra | ed ho capito: | era solo morto!

 

Ho incontrato davvero qualcuno che alla fine della sua vita ha fatto il grande salto felice, l'ho incontrato e non lo dimenticherò mai...

 
Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. HTML saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com