This page was exported from nalènt... [ http://www.diaolin.com/wordpress ]
Export date: Sat Aug 17 22:42:14 2019 / +0000 GMT

resurezión…


ma mi che pašo a pè för da la croš
e vardo qoel pör òm tacà su a 'n ciòlt
me digo se dalbòn šèrvia dói legni
e 'n cristo dezipà a vardàr ennanzi

l'è tut na magnarìa sora 'l dolor
che fà de sta pašion  na bròca spìza
par farne angoràr fiš en paradis
e su sta tèra gnènt vanzà de dolc

resurezión, l'à dit, l'òm bachetà,
e fòrsi che 'l voleš crepàr par ultim
ma i mè paroni e i töi i ne völ cuciàdi
ché gènt felìze rédene no i gà

e tuti a recordàrse sta crosàra
'n de strade che fenìs su l'ert, 'mpontà
pò vis'cie che le zìfola, saéte,
bestéme e musi fondi 'n procesión

no sai se 'l siore Dio l'à sià sta ziéra
che pò aldelà 'l sarà tut sol e mar
ma chiche à vist el snöbel dré la croš
l'à cernì giust da star dré 'l manech tont

Giuliano

io che passeggio a piedi nei pressi della "Croce"
ed osservo quell'uomo attaccato ad un chiodo
mi chiedo se davvero servano quei due legni
ed un cristo sfigurato per avviarci verso il futuro

è solo un mercato (magna-magna) sul dolore
che rende questa passione un chiodo appuntito
per farci desiderare intensamente il paradiso
che su questa terra non è restato nulla di dolce

resurrezione, ha detto l'uomo che è stato punito
e forse avrebbe voluto essere l'ultimo a morire per questo
ma i miei ed i tuoi padroni ci vogliono sottomessi
ché la gente felice non ha briglie

e tutti a ricordarsi di quel crocevia
in strade che finiscono per essere ripide
poi fruste che fischiano, saette,
bestemmie e visi cupi in processione

non so se il signore Dio abbia messo questo limite
aldilà della quale tutto sarà sole e mare
ma quelli che hanno visto il bastone dietro la croce
l'hanno scelto per tenerlo dalla parte comoda del manico


Powered by [ Universal Post Manager ] plugin. HTML saving format developed by gVectors Team www.gVectors.com